Reggiana, Eberini: «Noi cresciuti nel secondo tempo, pareggio giusto»


SERGIO EBERINI (All. Reggiana): «Il gol annullato alla Samb? L’arbitro ha fischiato prima. Il guardalinee non conta, l’arbitro ha preso la sua decisione. La Reggiana del primo tempo non è piaciuta. Sono stati bravi a fermarci. Noi abbiamo concesso il predominio, ma non abbiamo corso rischi evidenti. Nel secondo tempo quando la Samb è scesa noi siamo cresciuti. Ai punti è giusto il pareggio. I miei ragazzi hanno dimostrato in una situazione ambientale incredibile di meritare il posto che occupano. Il primo posto? Che devo dire… Dobbiamo vivere partita dopo partita: sognare è giusto, ma bisogna guardare in faccia la realtà. Il Padova è una squadra forte che meritatamente conduce il campionato. Credo che i giochi sono aperti fino alla fine. Io ho allenato i ragazzini per dieci anni e ora ho due collaboratori fondamentali. Tutti dimostrano di credere in quello che facciamo».

LA CRONACA DI SAMB-REGGIANA

FEDELI: «SE NON VINCIAMO IN CASA…»

CAPUANO: «EPISODI? FORSE DIAMO FASTIDIO»

Commenti
Condividi questo post: