Serie B, cambio in vista: campionato a 21 squadre con sole tre retrocessioni in C



Cambia il format della Serie B: non saranno più 20 ma 21 le formazioni in cadetteria dal campionato 2021/22, questo attraverso le tre squadre retrocesse in Lega Pro invece che quattro. La Serie B, quindi, tramite l’Assemblea andata in scena il 26 novembre, ha votato per diminuire il numero delle retrocessioni nell’attuale stagione.

Secondo quanto comunicato dalla stessa Lega, “Attesa l’irrazionalità del disallineamento rappresentato dall’attuale format con quattro retrocessioni e tre promozioni, che non garantisce stabilità al sistema e capacità di programmazione politica per la Lega Serie B, costituendo un unicum nel panorama calcistico, ha deliberato, secondo la previsione dell’articolo 49 comma 4 delle Noif, con 19 votanti (18 favorevoli e il voto contrario della Salernitana) il numero di squadre partecipanti al campionato 2021/2022 fissandolo a 21 in conseguenza di tre promozioni in A (due dirette e una mediante playoff) e tre retrocessioni in Lega Pro (due dirette e la terza con la disputa dei playout) nel campionato in corso”.

Il cambio di format, ora dovrà passare al vaglio del Consiglio Federale.


Condividi questo post: