Il gran precampionato di Minnozzi: «Speriamo continui, dobbiamo aiutarlo a crescere»


Nessun centravanti che faccia tirare il fiato a Francesco Stanco? No problem. In casa Samb le soluzioni sono a portata di mano. A spiegarlo, nei giorni scorsi, è stato il d.s. rossoblù Francesco Lamazza che “pensiona” il concetto di modulo con un solo centravanti di riferimento:


«L’alternativa a Stanco? Il mister sta lavorando ogni giorno perché nello schieramento vede Di Massimo, ma anche Minnozzi. Il gioco della Samb non sarà sempre quello con il centravanti boa. Dipende dall’avversario e dallo stato di forma degli elementi in campo. Non ci sarà sempre Stanco perché spesso si punterà a cercare la profondità, dal primo minuto o a gara in corso. Cito Baclet, ad esempio, che è stato la fortuna del Cosenza dal 60’ in poi. Io, a Messina, ho sentito spesso parlare di Minnozzi. Fino ad ora ha fatto un precampionato strepitoso. Speriamo che continui e non si monti la testa, ma è un giocatore che dobbiamo aiutare a crescere. Lui è entrato contro lo Spezia, che è una squadra di Serie B, e ha quasi spaccato il match».


Commenti
Condividi questo post: