Si ferma il Porto d’Ascoli: solo 0-0 col Camerano. LA CRONACA


CAMERANO-PORTO D’ASCOLI 0-0

CAMERANO: Lombardi, Stella, Moretti (83′ Angelici), Lapi, Savini, Polzonetti, Marchionne (), Polenta, Donzelli, Biondi, Taddei (70′ Giulietti). A disp. Bastianelli, Santini, Principi M., Defendi, Pericolo. All. Luca Montenovo.
PORTO D’ASCOLI: Di Nardo, Antonelli, Trawally (70′ Bucchi), Gabrielli (77′ Schiavi), Ciotti, Sensi, Leopardi, Rossi, Rosa, Minnozzi, Renzi (70′ Lanzano). A disp. Marcozzi, Gregonelli, Granito, D’Alò. All. Sante Alfonsi.

Arbitro: Davide Giacometti di Gubbio (Tidei-Baldisseri)

Note. Ammoniti: Moretti, Savini, Polenta, Di Nardo, Sensi, Rossi; angoli: 2-7; recupero: 3’+5′.

Rallenta la corsa del Porto d’Ascoli che non va oltre lo 0-0 a Camerano che gli permette di agganciare momentaneamente la seconda piazza. Una gara nella quale gli uomini di Alfonsi hanno avuto diverse occasioni per passare ma hanno difettato di precisione e possono anche recriminare per un palo colpito nel primo tempo da Rossi. Parte subito forte il Porto d’Ascoli che si rende pericoloso due volte con Minnozzi e una con Rossi. Proprio quest’ultimo, al 33′, è sfortunato perché la sua battuta a rete si infrange sul legno. La ripresa si apre sulla falsariga della prima frazione con i biancocelesti in avanti con i tentativi di Ciotti e Minnozzi che vengono sempre ribattuti. Al 10′, su azione da corner, ci prova Ciotti ma Lombardi si supera e gli dice no. Il portiere di casa si ripete su Renzi. I padroni di casa ci provano con Polenta senza impensierire Di Nardo. L’ultima occasione ce l’ha Leopardi, in pieno recupero, ma anche il capitano trova la strada sbarrata da Lombardi.

Commenti
Condividi questo post: