Samb, quinto play off di fila. Ma i pensieri sono tutti per la società



FALLIMENTO SAMB, LE MOTIVAZIONI DEL TRIBUNALE

Quinto campionato di Serie C consecutivo e quinta partecipazione di fila ai play off per la Samb. A Matelica, infatti, i rossoblù saranno di nuovo ai blocchi di partenza degli spareggi promozione, non mancando un obiettivo che hanno centrato sempre da quando sono tornati tra i professionisti grazie alla vittoria del campionato 2015/16 di Serie D girone F.

LE PRIME PARTECIPAZIONI – Nel primo anno di Serie C la squadra allenata da Stefano Sanderra, subentrato ad Ottavio Palladini, dopo essersi classificata al settimo posto è stata eliminata dal Lecce: un doppio confronto amaro, con due pareggi che permisero alla squadra salentina (che poi l’anno successivo sarebbe salita in Serie B) di passare il turno grazie al miglior piazzamento in regular season. Nel 2017/18, con Moriero in sella dopo la parentesi Capuano a metà stagione, la Samb si classificò al terzo posto e venne superata dal Cosenza, che poi trionfò nella finale di Pescara centrando una Serie B mantenuta fino ad ora.

POI SOLTANTO COMPARSE – Percorsi decisamente differenti quelli intrapresi nei campionati 2019/20 e 2020/21, anche per via di piazzamenti sfavorevoli in campionato. Due anni fa la Samb, da nona in classifica e guidata da Magi dopo l’interregno di Roselli, è stata subito eliminata nel primo turno dal Sudtirol; stessa cosa è avvenuta nella scorsa estate quando i rossoblù, entrati come decimi nel lotto degli spareggi promozione, sono stati fatti estromessi dal Padova.

OCCHI PUNTATI ALTROVE – Il piazzamento in classifica è stato migliorato in questa stranissima stagione (nono posto) ma le attenzioni di tutti, a San Benedetto del Tronto, sono rivolte alle questioni societarie: più che provare a dare un assalto improbabile alla Serie B la speranza dei tifosi rossoblù è che si riesca a completare il passaggio societario – complicato per via di tempi stretti e debiti alti – che permetta di salvare la Serie C.

Daniele Bollettini


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: