Samb-Modena 0-2, LE PAGELLE | Angiulli c’è sempre, Botta si spegne nella ripresa



SAMB-MODENA 0-2, LA CRONACA

MONTERO: «NON MI SENTO IN DISCUSSIONE»

SERAFINO: «ESCLUDO IL CAMBIO DI ALLENATORE»

NOBILE                             6,5

Nonostante venga battuto per la seconda partita di fila il portiere napoletano si guadagna la piena sufficienza con diversi buoni interventi, su tutti il diagonale respinto nel primo tempo a Bearzotti. Ha poche responsabilità sui due gol incassati.

LAVILLA                            6,5

Grintoso in marcatura, dà il suo contributo sulla destra anche con qualche sovrapposizione. Sostituito nella ripresa anche se non sembrava essere il più in difficoltà dello schieramento difensivo.

D’AMBROSIO                  5,5

In difficoltà dopo un primo tempo vissuto senza troppi patemi. Gli manca la giusta decisione per respingere il cross di Bearzotti, poi corretto in rete da Spagnoli per il gol che sblocca la partita.

DI PASQUALE                  6

Dopo un inizio di stagione balbettante (forse anche per delle voci di mercato che lo volevano in uscita) sembra tornato su buoni livelli. Più preciso negli interventi rispetto al compagno D’Ambrosio, anche se i meccanismi del reparto sono ancora farraginosi.

LIPORACE                         5

Punto debole della linea difensiva: col pallone tra i piedi mostra qualità (anche se sbaglia diversi suggerimenti), ma non riesce mai a garantire la giusta copertura. Nasce dalla sua zona il cross dello 0-1.

SHAKA MAWULI             6

Molto presente sulla trequarti modenese, non disdegna la soluzione personale anche se spesso gli manca la precisione. Prestazione sufficiente, ma non livello (super) delle precedenti.


ANGIULLI                         7

Dall’inizio (quando si abbassa fin sulla linea dei difensori) alla fine (sfiora il gol con almeno un paio di belle conclusioni dai venti metri) l’azione della Samb trova in lui un grande protagonista. Punto di riferimento.

MASINI                             6

Nel trio di centrocampo è l’unica novità presente nell’undici titolare. Dà sfogo ad Angiulli sul centrosinistra, accompagnando la manovra con dinamismo. Sostituito da Malotti a metà ripresa.

BOTTA                              5,5

Con Bacio Terracino compone una coppia di grande qualità alle spalle di Maxi Lopez. Un bell’assist per Bacio Terracino e qualche affondo palla al piede nel primo tempo, ma nella ripresa sparisce dai radar.

BACIO TERRACINO         6,5

È sicuramente il più ispirato dei tre d’attacco: si muove molto e va vicino al gol con un pallonetto col portiere in uscita, poi appoggia bene per Angiulli che fa la barba al palo col sinistro. Prima dell’intervallo, però, deve uscire dopo aver preso una brutta botta nel tentativo di colpire di testa in area modenese (provocando più di una protesta).

MAXI LOPEZ                    6,5

Avere un giocatore del suo calibro deve essere un valore aggiunto, a patto però di rifornirlo adeguatamente. Il capitano, che mostra spirito di sacrificio pressando fin sulla mediana, è invece costretto ad allontanarsi molto spesso dall’area di rigore per giocare la palla.

NOCCIOLINI                    6

Fa il suo ingresso senza il minimo preavviso per l’infortunio di Bacio Terracino. Autore di qualche sporadico tentativo nel pessimo secondo tempo rossoblù.


MALOTTI                          5

Fa il suo ingresso in campo quando mancano più di venti minuti ma non si fa mai notare.

LESCANO                          S.V.

Ancora uno scampolo di gara per l’ex Sicula Leonzio, che non ha tempo e spazio per lasciare il segno.

SCRUGLI                           S.V.

Nel quarto d’ora che gioca al posto di Lavilla fa il suo dovere in fase difensiva e poco altro.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: