Rapisarda ancora bomber: «In quel tiro c’era tutta la mia rabbia»


FRANCESCO RAPISARDA (Centr. Samb): «Ho scaricato tutta la rabbia con il tiro che è valso il pareggio. Marchi ha fatto quel gran gol che ci ha scosso tutti solo che poi la voglia di vincere si è trasformata in paura di perdere. Si, abbiamo sprecato qualche occasione, ma dobbiamo considerare che davanti c’è anche l’avversario. Credo tutti sperassimo di essere lì in classifica. Il campionato è ancora lungo e può succedere di tutto».

Redazione

SAMB-GUBBIO 1-1: LA CRONACA

CAPUANO: «HO SAPUTO LEGGERE LA PARTITA»

FEDELI: «CI E’ MANCATA LA GRINTA»

Condividi questo post: