Porto d’Ascoli: ottenuto l’ok per l’utilizzo del Riviera, ora la Serie D è realtà



Il Porto d’Ascoli ha ricevuto l’ok da parte del Comune di San Benedetto del Tronto per poter utilizzare il Riviera delle Palme nel campionato di Serie D. Era questo l’ultimo documento che mancava alla società del presidente Vittorio Massi per completare la domanda di iscrizione. Nei giorni scorsi delegati della LND avevano effettuato il sopralluogo del Ciarrocchi per il quale ancora manca l’omologazione ufficiale.

I dirigenti biancocelesti avevano, quindi, richiesto l’utilizzo del Riviera nel caso in cui venisse bocciato il Ciarrocchi. Con l’ok del Comune si è potuto concludere l’iter. Resta inteso che il Porto d’Ascoli vuole giocare nel suo campo a meno che non sia proprio la LND a bocciarlo.

Soddisfazione da parte del presidente Vittorio Massi per la conclusione positiva della cosa ed è lo stesso numero uno biancoceleste a ringraziare un pò tutti a cominciare dal sindaco Pasqualino Piunti.


Commenti
Condividi questo post: