Ballarin, ecco il progetto dei tifosi: campo in sintetico, parco e museo



Nel corso della festa di compleanno della Samb organizzata dalla Curva Nord Massimo Cioffi e dall’Associazione Noi Samb è stato anche presentato un progetto di riqualificazione dello stadio Ballarin. Il progetto, redatto dagli ingegneri Cristiano Silvestri e Marco Consorti, prevede il mantenimento del terreno di gioco (in erba sintetica su superficie 70×110), omologabile per partite fino al campionato di Serie D; sul lato nord dovrebbe sorgere un parco con al centro un monumento commemorativo; al posto della vecchia curva nord è prevista il mantenimento di spogliatoi nell’interrato e in superficie uno spazio ricreativo e per il ristoro; sul lato ovest la ricostruzione della Tribuna Ovest (preservando il muro vincolato dalla Soprintendenza) e la realizzazione di uno spazio da adibire a museo; infine la ristrutturazione o ricostruzione (in base a studi di vulnerabilità sismica) della curva sud, con la possibilità di prevedere un uso collettivo per la città degli spazi sotto la tribuna.

Redazione


Condividi questo post:
error