Serafino: «Ho ringraziato i giocatori. C’è una buona base, allestiremo una rosa competitiva»



PADOVA-SAMB FINISCE 0-0, LA CRONACA

SERAFINO: «RIPARTIAMO DA UNA BUONA BASE»

MONTERO: «LA SQUADRA HA ONORATO LA MAGLIA»

Di seguito l’intervista rilasciata alla Gazzetta Rossoblù dal presidente della Samb Domenico Serafino dopo la partita di play off di Padova.

«Sono orgoglioso dei ragazzi: ce la siamo giocati alla pari contro il Padova che è uno squadrone, è mancato soltanto il guizzo vincente, ma sapevamo che non era facile con un ritardo di preparazione e di fronte ad una squadra così forte. È mancata quella cattiveria sottoporta che sarebbe servita, ma non è facile dopo quattro mesi in cui non si è giocato e di fronte ad avversari così forti e che hanno potuto giocare per il pareggio. Sono andato nello spogliatoio a fine partita: i ragazzi erano affranti, davvero giù di morale. Gli ho detto che sono orgoglioso di loro e li ho ringraziati per il lavoro che hanno svolto in queste due settimane abbondanti. Costruiremo una squadra all’altezza, c’è una buona base per poter ripartire e allestire una rosa competitiva. Ai tifosi dico di tirar fuori le bandiere rossoblù perché devono essere orgogliosi di essere tifosi della Samb: usciamo senza aver perso, a testa alta».


Condividi questo post: