Samb-Imolese, LE PROBABILI: Miceli a rischio, Rapisarda torna dietro?


Inutile ripetere  il solito ritornello: la Samb, contro l’Imolese, è costretta a fare risultato. Fossero solo i tre punti il problema non ci sarebbe tanta tensione nell’aria. I rossoblù devono iniziare a macinare gioco, gol e prestazioni. Stanco si è sbloccato in campionato, Russotto in Coppa Italia e Gelonese in Tim Cup, sono loro i tre goleador in rosa. E loro tre dal primo minuto scenderanno in campo contro l’Imolese. Ostica la squadra di mister Dionisi che scende abitualmente in campo con un reattivo 4-3-1-2. Attacco di tutto rispetto con il tridente, visto contro il Gubbio ad esempio, composto da Belcastro dietro Giovinco e De Marchi. A spezzare gli equilibri è stato “l’entrante” Lanini, giocatore che ha dimostrato grande affidabilità sotto porta con 4 reti in 9 gare tra coppa e campionato.

Nessun turnover per Roselli che ora deve chiedere ai suoi sforzo e massimo impegno: «Di Pasquale e Biondi potrebbero giocare perché ieri Miceli non si è allenato. Non vuol dire che non giocherà contro l’Imolese, ma le alternative sono poche quindi bisogna essere pronti in tutti i casi soprattutto alla luce del fatto che non ci sarà Zaffagnini. Ci sono giocatori che dobbiamo sfruttare di più magari cambiando loro ruolo (in riferimento alla posizione “itinerante” di Ilari)».

LE PROBABILI FORMAZIONI

SAMB (4-4-2): Sala; Rapisarda, Di Pasquale, Biondi, Cecchini; Bove, Gelonese, Signori, Calderini; Russotto, Stanco. All. Roselli.
IMOLESE (4-3-1-2): Rossi; Gattaroni, Boccardi, Carini, Sciacca; Saber, Carraro, Valentini; Belcastro; Lanini, Rossetti. All. Dionisi.


Commenti
Condividi questo post: