Samb, corsa contro il tempo per tesserare Botta e De Ciancio



SERAFINO: «MEGLIO NON PARLARE SUBITO DOPO LA PARTITA»

Il countdown per la seconda giornata di campionato è accompagnato da una corsa frenetica in casa Samb: quella per arrivare al tesseramento di Ruben Botta e Rodrigo De Ciancio. I due centrocampisti argentini, che hanno dovuto saltare la partita di esordio in casa del Carpi, hanno completato nei giorni scorsi le pratiche per l’ottenimento della cittadinanza italiana ma la società rossoblù non ha ancora ricevuto l’ok per mettere nero su bianco il loro tesseramento. In viale dello Sport sono a stretto contatto con la FIGC, con la speranza che il via libera possa arrivare in tempi rapidi e utili per avere a disposizione i due giocatori per la partita di domenica 4 ottobre col Gubbio al Riviera delle Palme.


Condividi questo post: