Serafino: «Sono un passionale, meglio non rilasciare dichiarazioni appena dopo la partita»



Niente tuoni e fulmini, niente strali, bensì un esercizio di equilibrio. Quello di Domenico Serafino, a livello mediatico, è stato un approccio completamente diverso alla sconfitta rispetto a quello a cui aveva abituato i tifosi della Samb l’ex presidente Franco Fedeli. Nonostante la prova deludente della squadra allenata da Paolo Montero in quel di Carpi, il numero uno del club rossoblù ha preferito aspettare qualche ora per rilasciare delle dichiarazioni, cercando di restare il più possibile equilibrato. «Siccome sono un passionale, preferisco non rilasciare dichiarazioni dopo la partita perché rischierei di sbilanciarmi troppo e quindi preferisco pensarci un po’ di più – ha detto Serafino a Vera TV -. Invito i tifosi a restare equilibrati e ad appoggiare la squadra, siamo solo all’inizio di un progetto nuovo; con il tempo i risultati arriveranno». La speranza è che non si debba produrre in questo sforzo troppo frequentemente.


Condividi questo post: