Ritiro in due fasi per la Samb: pausa più lunga per chi ha giocato i play off



La stagione 2019/20, segnata drammaticamente dall’emergenza Coronavirus, ha avuto un finale particolare ed eterogeneo nel mondo calcistico. Alcuni campionati hanno deciso di fermarsi completamente, mentre altri – come quello di Serie C in Italia – hanno provato a portare a termine le competizioni, anche se in forma ridotta. Concreto è il rischio di una grande difformità nello stato di forma dei giocatori che si ritroveranno in sede di preparazione atletica per il 2020/21. Per questo il ritiro della Samb, che si terrà a Massignano, sarà diviso in due fasi: nella prima parteciperanno solo gli atleti che non hanno preso parte ad attività ufficiali dopo il lockdown (ad esempio le partite di play off), mentre nella seconda il gruppo sarà al completo.


Condividi questo post: