Porto d’Ascoli, Alfonsi: «Tre punti che danno serenità e che fanno bene alla classifica»




Il Porto d’Ascoli ha bissato la vittoria di una settimana fa a Grottammare con quella ottenuta contro il Sassoferrato Genga. Successo che permette ai biancocelesti di risalire in graduatoria in una posizione più tranquilla. «Una vittoria che fa il paio con quella di Grottammare – esordisce mister Sante Alfonsianche se quella di una settimana fa non è stata pienamente meritata in quanto eravamo stati molto fortunati anche con un gol al 92′. Con il Sassoferrato, invece, i ragazzi sono stati mentalmente concentrati e abbiamo fatto una grande prestazione: già durante la settimana avevamo ritrovato quell’equilibrio e quella serenità che ci mancavano».

Gaeta è stato l’uomo simbolo di questa vittoria

«Si è vero ma oltre a lui devo elogiare capitan Leopardi, Matteo Sensi e Alessio De Vecchis, arrivato in un secondo momento, perché sono i pilastri di questa squadra, gli uomini di maggiore esperienza che cercano di far crescere questa squadra molto giovane che deve combattere sempre con gli acciacchi».

Tre punti fondamentali per la classifica

«Non guardiamo la classifica in quanto sappiamo che dobbiamo lottare ogni domenica. Non nego, comunque, che sono tre punti che ci danno serenità e che ci permettono di affrontare nel modo migliore la prossima trasferta di Pergola».

Condividi questo post: