Petrone: «Siamo certi di poter raggiungere la salvezza»


RIMINI-SAMB FINISCE 3-1, LA CRONACA

MAGI: «SONO ARRABBIATO, È MANCATO FURORE»

MARIO PETRONE (All. Rimini): «Dopo il nostro gol avremmo dovuto attaccare gli spazi come faceva la Samb, mentre nel primo tempo non l’abbiamo fatto. Nell’intervallo ho detto ai ragazzi di spingere di più, di osare, perché temevamo il ritorno di una signora squadra come la Samb. Siamo certi di poter raggiungere quell’obiettivo che è la salvezza. Noi dovevamo vincere questa sera e poi fare una prestazione importante a Pesaro, non guardiamo a casa degli altri perché tutto dipende da noi. Volpe? È un ragazzo serio che ha sofferto un po’ perché si impegna sempre, dobbiamo giocare per sfruttare le sue caratteristiche ed è necessario farlo nella metà campo avversaria e noi, attualmente, non sempre possiamo permettercelo. Ho allenato Russotto, è un giocatore di una tecnica e velocità impressionante, ha speso molto nel primo tempo e nella ripresa poi è calato. Lo conosco da anni e in categoria sta pure stretto. A Brighi devo fare i complimenti perché è riuscito ad arginarlo al meglio».

Domenico Del Zompo


Condividi questo post:
error

Comments are closed.