Ok Pordenone e Ternana, sorprende la Vis Pesaro. LE ALTRE PARTITE



UNA VITTORIA TUTTO CUORE: SAMB-SUDTIROL 1-0, LA CRONACA

FEDELI: «CON FUSCO E ROSELLI DALL’INIZIO SAREMMO PIU’ IN ALTO»

ROSELLI: «NEL CALCIO SENZA IL SUDORE NON SI OTTIENE NULLA»

In testa al girone B non ci sono sorprese dopo la 15esima giornata di campionato, dietro invece il passo resta molto lento e la Samb (2-0 al Sudtirol, QUI LA CRONACA) ne approfitta per staccarsi definitivamente dalla zona play out e affacciarsi, distante tre punti, e guardare più da vicino il pass per i play off, lontano ora solo due lunghezze. Il Pordenone regola 2-1 il Ravenna e si mantiene al comando, anche se pure la Ternana (2-0 alla Fermana e da recuperare la partita con la Samb) ha un potenziale di 29 punti. Perde terreno la Triestina, fermata da un Gubbio ancora a caccia di vittorie in trasferta: stavolta per gli umbri arrivano comunque due gol ed un punto: 2-2. L’altro pareggio di giornata è l’1-1 del Menti tra Vicenza e Teramo. Continua a sorprendere, invece, la Vis Pesaro: 1-0 alla Feralpi e quarto posto per gli uomini di Colucci, a braccetto proprio con i gardesani. Torna finalmente al successo il Monza con un secco 3-0 alla Giana Erminio, mentre il Fano si aggiudica un fondamentale scontro salvezza in casa del Renate (1-0). Interrompe la sua crisi l’Imolese che torna al successo contro una rimaneggiata Virtus Verona (3-1), mentre si tira via dalla zona calda il Rimini che soffre ma batte 3-2 l’Albinoleffe.


PARTITE

Vicenza-Teramo 1-1, Pordenone-Ravenna 2-1, Renate-Fano 0-1, Rimini-Albinoleffe 3-2, Vis Pesaro-Feralpisalò 1-0, Ternana-Fermana 2-0, Monza-Giana Erminio 3-0, Imolese-Virtus Verona 3-1, Samb-Sudtirol 1-0

CLASSIFICA

Pordenone 29, Ternana* e Triestina 26, Vis Pesaro e Feralpisalò 25, Fermana e Vicenza 24, Ravenna 23, Imolese 22, Monza 20, Sudtirol 19, Samb* e Rimini 18, Teramo 16, Fano e Giana Erminio 15, Gubbio 14, Renate 12, Albinoleffe 11, Virtus Verona 10

* una partita in meno

Redazione


Condividi questo post: