L’ultimo saluto a Ferruccio, il più grande di tutti



I rappresentanti della Samb, dell’amministrazione comunale di San Benedetto, del Circolo Tennis Maggioni e dell’azienda di famiglia. C’erano tutti ai funerali di Ferruccio Zoboletti che si sono tenuti alle 16:30 presso la Cattedrale della Madonna della Marina. Soprattutto, però, c’erano tanti tifosi e tanti semplici cittadini sambenedettesi, perché la figura di Zoboletti è stata una figura fondamentale non solo per la Samb e più in generale per lo sport cittadino, bensì per l’intera comunità rivierasca. Per questo oggi diverse centinaia di persone hanno partecipato alla celebrazione officiata da Don Gianni Croci. Presente, tra gli altri, il sindaco Pasqualino Piunti, assieme ad altri volti dell’amministrazione comunale, ma anche diversi ex giocatori della Samb e tesserati del CT Maggioni. Al termine della funzione religiosa, l’uscita del feretro è stata accompagnata dal coro di alcuni tifosi della Samb “un presidente, c’è solo un presidente”. Esposto anche uno striscione a firma della Curva Nord Massimo Cioffi: “Ciao Ferruccio, presidente d’altri tempi”.


Condividi questo post:
error