Il Consiglio Federale decide di aspettare l’esito dei ricorsi al TAR prima di esclusioni e ripescaggi



SAMB FUORI DALLA SERIE C: RICORSO RESPINTO DAL CONI

LA SAMB DOPO IL NO DEL CONI: «FAREMO RICORSO AL TAR»

È iniziato questa mattina il Consiglio Federale della FIGC che era chiamato ad esprimersi, tra le altre cose, su esclusioni e ripescaggi nei vari campionati professionistici. Si è trattato del primo passaggio dopo che il Collegio di Garanzia del CONI ha rigettato quasi tutti i ricorsi presentati dalle squadre di Serie B e Serie C che erano state escluse dai rispettivi tornei (l’unico ricorso accettato è stato quello della Paganese). Tra questi, come noto, quello della Samb, che ha già annunciato di volersi appellare anche al TAR per far valere le sue ragioni ed evitare di sprofondare tra i dilettanti.

Di fronte a questo contesto, con diverse delle escluse che sono pronte ad appellarsi al Tribunale Amministrativo Regionale, la FIGC ha scelto la via della prudenza: l’unico ripescaggio che è stato decretato nella giornata di oggi è stato quello del Picerno al posto del Gozzano, che aveva rinunciato all’iscrizione in Serie C pur avendo vinto il rispettivo girone di Serie D nella stagione appena conclusa.

Sono state pubblicate le graduatorie per altri eventuali ripescaggi ma ogni decisione in merito è stata rimandata in seguito al pronunciamento del TAR. Volontà della Federazione, infatti, è di evitare casi di squadre ammesse in sovrannumero a calendari già definiti. Passaggi, questi, che dovrebbero essere completati nel giro di una settimana.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: