Ghirelli: «La quarta promozione deve esserci. E il sorteggio non sarebbe integrale»



«Abbiamo convocato l’assemblea per il 4 maggio: i presidenti saranno chiamati a discutere all’interno di un percorso democratico e poi il giorno dopo ci sarà il consiglio federale che dovrà definire cosa si farà». Così Francesco Ghirelli, intervenendo a Sportitalia, ha parlato dell’attualità Serie C dopo che si sono sollevate diverse polemiche sull’idea di mantenere le quattro promozioni, anche attraverso una squadra sorteggiata tra quelle aventi diritto ad accedere ai play off. «La quarta promozione è prevista dal regolamento e credo che andrebbe trovata, e un modo lo troveremo, non ci potremo fermare a tre – ha detto il numero uno della Lega Pro che poi si è soffermato anche su quelle che potrebbero essere le caratteristiche del sorteggio –. Non sarebbe integrale ma riguarderebbe lo svolgimento di tutte le partite. Le alternative? Riuscire a far giocare anche un play off parziale sarebbe la soluzione migliore ma non credo si possa fare. A decidere comunque saranno i presidenti che dovranno accettare o bocciare la proposta».


Commenti
Condividi questo post: