Coppa Italia: Atletico Ascoli-Porto d’Ascoli 2-2, biancocelesti si fanno rimontare il doppio vantaggio



ATLETICO ASCOLI-PORTO D’ASCOLI 2-2
MARCATORI: 13′ Schiavi, 25′ Napolano, 43′ Filiaggi, 24’st Filipponi
ATLETICO ASCOLI: Di Nardo, Vallorani (13’st Natalini), Calvaresi, Mattei, Filipponi, Felicetti, Ciarmela, Raffaello (1’st Nicolosi), Filiaggi (16’st Carillo), Giovannini (33’st Marini), Nociaro (13’st Mariani). A disp. Albertini, Capriotti, Fabi Cannella, Panichi. All. Stefano Filippini.
PORTO D’ASCOLI: Testa, Traini (29’st Massi), Pasqualini, De Cesare (9’st Evangelisti), Passalacqua, Sensi, Schiavi (28’st Orsini), Rossi, Cinaglia (16’st Petrini), Napolano, Battista. A disp. Cannella, Partemi, Voltattorni, Abbaticchio, Vannicola. All. Donatello Zappalà.
Arbitro: Kristian Ubaldi di Fermo
Note. Gara giocata a porte chiuse; ammoniti: Traini; angoli: 6-5; recupero: 2’+6′

Termina in parità il primo match di Coppa Italia tra Atletico Ascoli e Porto d’Ascoli. Una gara godibile con gli uomini di Zappalà devono rammaricarsi per il doppio vantaggio sciupato. Dopo le prime schermaglie sono i biancocelesti a passare in vantaggio e lo fanno con un grandissimo tiro a giro di Schiavi che supera l’ex Di Nardo. Siamo al 13′ ed è già 0-1.

Al 25′ arriva anche il raddoppio ospite con Napolano che segna su assist di Luca Rossi. I bianconeri non ci stanno a fare brutta figura e trovano il punto dell’1-2 prima dell’intervallo con una rete di Filiaggi che insacca alle spalle di Testa.

Nella ripresa girandola di sostituzioni che rimescola un pò le carte fin quando si arriva al 24′ con l’Atletico Ascoli che completa la rimonta: Filipponi calcia magistralmente una punizione che si insacca alle spalle di Testa per il 2-2. Il Porto d’Ascoli si getta in avanti per cercare di riportarsi in avanti ma Napolano, su punizione, non è fortunato poi viene stoppato sulla linea di porta e i rivieraschi devono accontentarsi del pari. La qualificazione si sarà decisa nell’ultimo match contro l’Atletico Azzurra Colli.


Condividi questo post: