Travolto da un treno a 16 anni: il calcio e le Marche sotto choc per il dramma di Mattia Perini



Un dramma ha sconvolto il calcio regionale e tutte le Marche nella giornata di giovedì: a 16 anni è morto Mattia Perini, giovanissimo attaccante militante nel Montecosaro. Mattia era appena uscito da scuola quando, alla stazione di Loreto, è stato travolto ed ucciso da un Frecciabianca in transito. Secondo una prima ricostruzione il ragazzo avrebbe indossato delle cuffiette e per questo non si sarebbe accorto in tempo dell’arrivo del convoglio. Sconvolta la comunità locale e più in generale tutta la comunità sportiva marchigiana, a partire dal Montecosaro dove Perini giocava: «Tutta la comunità e l’ASD Montecosaro si stringe con il cuore al dolore della Famiglia Perini – il breve messaggio del club –. Giocherai sempre con noi ciao Mattia».


Fonte foto: https://www.facebook.com/scuolacalciomontecosaro

Condividi questo post: