Torrione, continuano in sicurezza gli allenamenti del settore giovanile



Continua l’impegno del Torrione nel settore giovanile, anche in periodo di piena emergenza Covid 19. La società del presidente Antonio Spazzafumo ha investito come poche altre nella sicurezza e nella logistica, con l’obiettivo di continuare l’attività – per quanto possibile – anche in questo delicato periodo economico e sociale. Per questo il vivaio gialloblù resta attivo, anche dopo l’ultimo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha di fatto paralizzato l’attività di tutto il calcio dilettantistico, soprattutto a livello regionale. “Allenamenti in sicurezza nel nostro campo sportivo, con Ernesto Croci che controlla la temperatura dei tesserati all’ingresso – si legge in una nota pubblicata dalla società sulla propria pagina Facebook –. Mascherine personalizzate per dirigenti, allenatori e per i nostri ragazzi del settore giovanile”. Nelle scorse settimane il club sudentrino ha anche concluso il suo percorso tecnico con Giacinto Capretti, che nelle ultime stagioni aveva ricoperto la figura di direttore sportivo. Sul fronte logistico da notare l’implementazione dell’impianto di illuminazione, grazie a fondi rintracciati con l’ausilio della Regione Marche nello scorso mese di settembre.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: