Serafino: «Mio figlio Francesco non verrà alla Samb»



Otto gol e dieci assist: a 21 anni Francesco Serafino si è fatto conoscere eccome nel campionato di seconda divisione gallese, con la maglia del Bangor City presieduto dal padre Domenico Serafino. Ora che il 53enne imprenditore di origini calabresi è divenuto anche presidente della Samb nei giorni scorsi si è parlato dell’ipotesi che Francesco potesse seguire il genitore nell’avventura rossoblù. Sulle colonne del Corriere Adriatico, però, è stato proprio Domenico Serafino a smentire questa possibilità. «Mio figlio lo lascio al Bangor City, anche perché se venisse a San Benedetto sarebbe costretto a non sbagliare neanche una partita – le parole del presidente della Samb -. I tifosi gallesi vogliono che resti ed esaudirò i loro desideri. Non è mia intenzione sovraesporre troppo Francesco».


Condividi questo post: