Samb, l’avvocato Chiacchio: «La FIGC ha le sue regole, ma Renzi ha già speso un milione e mezzo»



LA NOTA DELLA SAMB: «PAGATI TUTTI I CONTRIBUTI»

SAMB, OGGI LA DECISIONE DELLA FIGC

«Renzi ha fatto un ulteriore sforzo pagando i contributi previdenziali da settembre a febbraio 2021 e ora ci rimettiamo alla decisioni della FIGC».

Così l’avvocato Eduardo Chiacchio, intervistato dal Corriere Adriatico, ha commentato gli ultimi sviluppi in casa Samb a poche ore dalla decisione della FIGC sulla richiesta di affiliazione presentata dal club di Roberto Renzi.

«Io e l’avvocato Schiavi abbiamo messo a posto tutte le documentazioni e contattato gli uffici legali della FIGC. Con il curatore Francesco Zazzetta è stato fatto un ottimo lavoro in pochissimo tempo ed ora vediamo quello che succederà – ha detto il legale, tra i massimi esperti di giustizia sportiva -. La FIGC applica le proprie regole ma Renzi ha tirato fuori già un milione e mezzo di euro. Abbiamo profuso tante energie ed ora non possiamo fare altro che attendere l’esito finale».

Ora al club rossoblù (e ai suoi tifosi) non resta che aspettare la decisione della Federazione, che dovrebbe essere resa nota nelle prossime ore.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: