Samb fuori dalla Serie C, il dispositivo del Collegio di Garanzia del CONI



SAMB FUORI DALLA SERIE C: RICORSO RESPINTO DAL CONI

LA SAMB DOPO IL NO DEL CONI: «FAREMO RICORSO AL TAR»

Riportiamo di seguito il dispositivo del Collegio di Garanzia del CONI in merito alla bocciatura del ricorso presentato dalla Samb, in cui si richiedeva l’ammissione in Serie C dopo l’esclusione ad opera del Consiglio Federale della FIGC.

La Sezione del Collegio di Garanzia sulle controversie in materia di ammissione/esclusione dai campionati professionistici, all’esito della sessione di udienze presieduta dal Presidente Raffaele Squitieri, ha assunto le seguenti determinazioni:

HA RESPINTO il ricorso, iscritto al R.G. ricorsi n. 73-2021, depositato, in data 19 luglio 2021, nell’interesse della società A.S. Sambenedettese s.r.l. nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), con comunicazione effettuata anche alla Lega Italiana Calcio Professionistico, avverso la delibera della FIGC, pubblicata con il Comunicato Ufficiale n. 17/A del 16 luglio 2021, nella parte in cui ha deliberato di “respingere il ricorso della società A.S. Sambenedettese s.r.l. e per l’effetto di non concedere alla medesima società la Licenza Nazionale 2021/2022, con conseguente non ammissione della stessa al Campionato di Serie C 2021/2022”, nonché avverso la decisione Co.Vi.So.C. dell’8 luglio 2021 e ogni altro atto, ancorché non conosciuto; HA, ALTRESI’, DISPOSTO L’INTEGRALE COMPENSAZIONE DELLE SPESE DEL GIUDIZIO;


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: