Samb, col Renate l’occasione d’oro per riprenderti il Riviera delle Palme


L’occasione di svoltare al Riviera delle Palme? Sabato alle 16:30.

Un mantra ormai trito e ritrito. Passati ormai i due terzi del campionato, più che il proprio fortino il Riviera delle Palme è diventato quasi lo spauracchio della Samb. Il trend continua ad essere troppo altalenante per dirsi soddisfatti, ma non è detta l’ultima. Tra le mura amiche gli uomini di Capuano riceveranno sabato pomeriggio la visita del Renate. La squadra di Cevoli sta affrontando un momento decisamente triste visto che nelle quattro gare giocate in questo nuovo anno (una a gennaio e tre a febbraio) ha raccolto ben zero punti. L’ultima vittoria richiama molto l’ultimo trionfo casalingo della Samb: al Città di Meda le Pantere hanno superato i Leoni del Garda della FeralpiSalò per 2-1, era il 29 dicembre.

Il capocannoniere è Guido Gomez, ex Juve Stabia, Catanzaro e Pro Vercelli. Sette le reti messe a segno fino a questo momento: due meno di Luca Miracoli. La squadra di Cevoli soffre tremendamente lontano da casa dove sono arrivate quattro vittorie, due pareggi e cinque sconfitte. Dodici i gol segnati a fronte dei quattordici subiti, il tutto in undici gare giocate lontano dalle “mura amiche”.

La particolarità delle Pantere è infatti questa, già constatata nella gara di andata: anche se in casa giocano, in un certo senso, in tasferta costretti ad emigrare al comunale di Meda situato a poco più di 15 km da Renate.

Condividi questo post: