Samb Basket, beffa sulla sirena: Falconara passa 80-79 al Palaspeca



SAMB-FALCONARA 79-80

SAMB: Stonkus 31, Tarolis, 23, Volpe 11 Quinzi 4, Pedicone 3, Di Eusanio 2, Roncarolo, Janssens, Roncarolo, Charlemagne N.E., Castorino N.E., Merlini N.E.. All. Aniello.

FALCONARA: F. Centanni 19, Pajola 15, Gurini 14, E. Centanni 12, Curzi 10, Giorgini 6, Oprandi 2, Kouyate 2, Osimani N.E., Falaschi N.E., Taruschio N.E.. All. Reggiani.

PARZIALI: 16-21, 41-41, 58-62, 79-80.

ARBITRI: Di Santo-Marianetti.


Dopo la bella vittoria dello scorso turno contro la Bramante Pesaro, la Samb Basket riceve Palaspeca la Robur Falconara, reduce dalla vittoria interna contro Osimo. Coach Aniello si affida al quintetto di partenza classico, con Quinzi e Ortenzi in regia, Stonkus e Volpe sugli esterni e Tarolis, da centro. Partita molto combattuta fin dai primi minuti, con Falconara molto precisa dal campo (63% all’intervallo lungo) e con la Samb Basket che risponde a ogni canestro.  La Robur ottiene un mini break che le permette di arrivare ad un vantaggio di +7, con Gurini (11 punti all’intervallo) e Cetanni (10 all’intervallo) particolarmente ispirati. I rossoblù però non mollano e sfruttano bene il dominio a rimbalzo (Tarolis 9 nel solo primo tempo) che vale il pareggio 41-41 a fine secondo periodo. All’intervallo saranno 24 a 14 per la Samb con un netto vantaggio sui punti da seconda opportunità di 12-2. Terzo periodo che inizia male per gli uomini di coach Aniello, che pagano le 7 palle perse nel solo terzo quarto, con la Robur che raggiunge la doppia cifra di massimo vantaggio. Samb che torna in partita grazie alle giocate di Stonkus (31 punti, massimo in stagione, con 9 rimbalzi e 6 assist) e alle doppie doppie di Tarolis (23 e 13 rimbalzi) e Volpe (11 e 14 rimbalzi). Finale molto combattuto, ma questa volta è amaro per i rossoblù: al canestro di Ortenzi a 1 secondo dalla fine, risponde la tripla dall’angolo sulla sirena di Centanni (12 e 7 rimbalzi) del 79-80 finale, che regala la vittoria agli ospiti. Nel prossimo turno trasferta a Perugia contro il Perugia Basket ultimo in classifica.

Fabio Di Francesco


Commenti