Russotto: «Sento la fiducia e gioco bene. Sono in debito con la Samb»



SAMB-ALBINOLEFFE 3-0, LA CRONACA

MAGI: «MERITAVAMO QUESTA VITTORIA»

LO SFOGO DI FEDELI: «QUI SOLO CHIACCHIERE»

ANDREA RUSSOTTO (Att. Samb): «Abbiamo fatto un’ottima partita nonostante un Albinoleffe organizzato e compatto. Io metto a disposizione della squadra le mie caratteristiche e oggi è andata bene quindi spero di continuare con prestazioni di gruppo. Quando ero a terra Ilari mi aveva chiesto se volessi battere il rigore, i ragazzi sanno della difficoltà che provavo nel non fare gol. Miceli mi ha portato la palla ed è un gesto che ho apprezzato tantissimo. Ho pagato molto la situazione fisica che mi ha costretto fuori un paio di mesi, ma in questo momento sono in fiducia e sentire quella del mister e dei miei compagni mi permette di esprimermi al meglio. Speriamo di allungare il più possibile questo momento positivo. Oggi sono entrato in campo con mio figlio: dedico il gol a lui e alla mia compagna che sono stati la mia forza. Sono in debito verso la società e la tifoseria e voglio fare il massimo per questa maglia, per quanto ne sarà in futuro non lo so: la dirigenza farà le sue scelte e poi vedremo».


Condividi questo post:
error