Porto d’Ascoli, la Pasqua più bella. Bomber Rosa: «Noi non molliamo mai»


Il Porto d’Ascoli ha trascorso la Pasqua da capolista in attesa di vedere cosa accadrà mercoledì 4 aprile quando scenderanno in campo Montegiorgio e Atletico Gallo (contro il Grottammare al Pirani). In settimana gli uomini di Alfonsi sono riusciti anche a bloccare la Samb sull’ 1-1 in amichevole. Una strepitosa rincorsa partita dalla gara d’andata di Loreto dove i biancocelesti occupavano l’ultima posizione in classifica e fatta di ben 41 punti conquistati in 17 gare. Una squadra quella rivierasca che vanta il miglior attacco con 46 gol totali, ben 36 realizzati dal trio d’attacco Bucchi-Minnozzi-Rosa. Anche grazie alle loro grandi prestazioni che è stata possibile questa incredibile escalation in graduatoria come conferma Alessio Rosa: «L’attacco, dati alla mano, sta rendendo per quello che speravamo in fase di precampionato. È stato bravo mister Alfonsi a saperci gestire e brava tutta la squadra che ci mette in condizione di esprimerci al meglio. A Pergola – continua l’attaccante – abbiamo completato una bella rincorsa che nessuno aveva messo in preventivo almeno in tale portata. Siamo stati bravi a non mollare mai ed abbiamo dimostrato partita dopo partita che, oltre ad essere una grande squadra, siamo un grande gruppo formato soprattutto da ragazzi giovani che stanno pian piano diventando uomini veri. Un plauso voglio farlo anche alla società che giorno dopo giorno ci dimostra affetto e vicinanza; una vera famiglia. Ora ci godiamo la Pasqua e poi mercoledì saremo spettatori di quello che accadrà. Noi non abbiamo nulla da perdere e cercheremo di fare più punti possibili in questo ultimo frangente del campionato e poi tireremo le somme».

Enrico Tassotti

Commenti
Condividi questo post: