Porto d’Ascoli-Atletico Alma 3-1: Napolano trascinatore con una tripletta



ECCELLENZA MARCHE

PORTO D’ASCOLI-ATLETICO ALMA 3-1

MARCATORI: 36’pt, 21’st e 31’st Napolano, 12’st Urso

PORTO D’ASCOLI (4-3-3): Di Nardo; Petrini, Vallorani, Sensi (39’st Trawally), Pasqualini; Gabrielli (32’st Ciarmela), Rossi, Di Tecco (13’st Verdesi); Valentini, Napolano, Ruggieri (18’st Fazzini). A disp. Cannella, Vannicola, Vespa, Lazzarini, Cinaglia. All. Zappalà.

ATLETICO ALMA (4-4-2): Bacciaglia; Marongiu, Urso, E. Giunchetti, Tiribocco; Bartoli, Zingaretti, Moretti (45’st Benvenuti), Rivelli (13’st L. Giunchetti); Carsetti, Cavaliere (30’st De Angelis). A disp. Di Lorenzi, Vitali, Saurro, Grossi, Ruta. All. Omiccioli.

ARBITRO: Racchi di Ancona.

AMMONITI: Cavaliere, Tiribocco.

ANGOLI: 5-3.

RECUPERI: 2’-2’.

NOTE: Presenti circa 200 spettatori.

Il Porto d’Ascoli ottiene una importante vittoria grazie ad una tripletta di Giordano Napolano e riconquista un posto nei play off. La gara viene sbloccata da Napolano al 36’ del primo tempo. Al 52’ Napolano serve Ruggieri che non riesce a concludere, recupera dal limite Rossi che manda di poco alto. Al 57’ Bartoli la mette in mezzo per Urso che di testa in area sigla il momentaneo pareggio. Al 66’ Napolano dall’area riporta in vantaggio il Porto d’Ascoli. Al 69’ una punizione di Bartoli dalla trequarti finisce tra le braccia di Di Nardo. Al 70’ Pasqualini si mangia clamorosamente il 3-1 a due passi dalla porta vuota, mandando fuori di testa un cross dalla destra di Napolano. Gol mangiato, fortunatamente gol non subìto, ma siglato per il Pd’A. Al 76’Napolano sigla la terza rete personale e mette al sicuro i tre punti per i padroni di casa.

Enrico Tassotti


Condividi questo post: