Parla Calderini: «Samb, la mia prima scelta. Darò il massimo»


«Una grande emozione. E’ stata la mia prima scelta quella di venire a giocare a San Benedetto. Mancava qualche dettaglio ma con la società abbiamo risolto tutto e sono contento di poter vestire la maglia della Samb». Inizia così la prima intervista di Elio Calderini come nuovo giocatore della Samb. L’attaccante ex Foggia e Viterbese si è concesso all’ufficio stampa del club, descrivendo anche l’ambiente rossoblù: «Ho giocato in piazze calde come Foggia, Catania e Cosenza. Ho giocato poco a Foggia ed è stata nel complesso una brutta esperienza. Di San Benedetto mi hanno parlato tutti benissimo e non ci ho messo niente a scegliere la Samb». Che impressione ti ha fatto il presidente Fedeli? «Il presidente è un diretto, un focoso ed è una persona trasparente. Lo ringrazio per la possibilità che mi ha dato e spero di poterlo ricompensare con delle ottime prestazioni in campo». Obiettivi per questa stagione che sta per iniziare? «Gli obiettivi devono essere di squadra perché solo con quelli singoli non si va da nessuna parte. Darò il massimo insieme ai miei compagni per arrivare più in alto possibile».

Redazione

Condividi questo post: