Panfili alza la guardia: «Fano squadra esperta, partita di difficoltà estrema»


La prima, di un trittico molto ravvicinato, è la sfida contro il Fano di mister Oscar Brevi. I granata si trovano, attualmente, in fondo alla classifica, ma hanno la ferma intenzione di non mollare il treno salvezza e recuperare Santarcangelo (a due punti) poi Teramo e Gubbio (a +5).

Il primo scontro è con la Samb di Capuano e Panfili vede nell’avversario una marcia in più da tenere in considerazione.
«La partita contro il Fano è di una difficoltà estrema. Penso sia la partita peggiore che la Samb possa avere perché incontriamo una squadra agonista, cattiva ed esperta. Troveremo un ambiente particolare. Noi dobbiamo continuare nel nostro percorso di crescita e dovremo andare al Mancini non dimenticandoci che siamo la Samb e dobbiamo fare sempre bene».

I rossoblù, per la prima volta in questa stagione, saranno orfani di Francesco Rapisarda:
«Ciccio ha fatto benissimo fino ad oggi, come tutta la squadra. Per quanto riguarda i tempi di recupero stiamo ancora valutando, ma chiunque si troverà a sostituirlo sono certo che lo farà alla grande»

Condividi questo post: