Padova-Samb 0-0, LE PAGELLE



PADOVA-SAMB FINISCE 0-0, LA CRONACA

SERAFINO: «RIPARTIAMO DA UNA BUONA BASE»

MONTERO: «LA SQUADRA HA ONORATO LA MAGLIA»

SANTURRO        6,5

Dopo diversi mesi lo si rivede in campo. Compie un paio di interventi di buon livello nel secondo tempo e dà anche una mano quando c’è da impostare da dietro.

RAPISARDA        6,5

Il capitano ha il merito di mettere la museruola al più pericoloso dei padroni di casa, l’estroso Gabionetta. Non arrembante, ma diligente

MICELI                6,5

Controlla gli inserimenti di Nicastro, che viene di fatto neutralizzato. Solo una distrazione, che gli costa l’ammonizione.

BIONDI                7

Governa la difesa con autorevolezza, lasciando a Litteri solo briciole. Una performance senza sbavature che lo candida ad una riconferma.


GEMIGNANI      6

Nel primo tempo alterna buone coperture ad alcune delle sortite a cui ci ha abituati nel corso della stagione, poi la fatica ha il sopravvento e abbassa il suo raggio d’azione.

GELONESE          6

Ingrana dopo qualche minuto e supporta la manovra in entrambe le fasi di gioco. Sostituito da Angiulli nella ripresa quando Montero vuole una mediana più tecnica.

ROCCHI               5,5

Tra i più imballati, non lo so si vede martellare sulla mediana come nei giorni migliori. Si limita al compitino, ma in una partita come questa serviva di più.

ORLANDO           5,5

Si fa notare con qualche spunto sulla destra, ma è impreciso quando deve cercare Cernigoi e compagni all’interno dell’area. Si perde col passare dei minuti e viene sostituito all’intervallo.

FREDIANI            5,5

Ci si si aspetta di vederlo interno di centrocampo e invece Montero lo avanza nella linea dei tre alle spalle di Cernigoi. Un paio di velenose incursioni ad inizio ripresa, che però non bastano per scardinare la difesa del Padova.

DI MASSIMO     6

Nel primo tempo indirizza verso l’area di rigore almeno un paio di palloni interessanti, ma rischia grosso quando ferma da dietro Rolando lanciato verso la porta. Sciupa una buona occasione nella ripresa.


CERNIGOI           5,5

Sempre chiuso nella morsa di due giganti come Andelkovic e Kresic prova a ritagliarsi qualche spazio lavorando anche in appoggio per i compagni. Non gli capita, però, la palla giusta per colpire.

VOLPICELLI        5,5

La staffetta con Orlando sulla destra prevede per lui il secondo tempo. Sul suo lato di campo, però, si sviluppano poche azioni nella ripresa. Anonimo.

ANGIULLI           5,5

La sua assenza nell’undici iniziale sorprende un po’ tutti. Rileva Gelonese per aggiungere qualità nel possesso palla, ma non trova l’imbucata giusta.

GRANDOLFO      S.V.

Non ha modo di lasciare il segno nella decina di minuti che gli viene concessa da Montero.

TRILLÒ                 S.V.

Entra quando sta per iniziare il recupero al posto di uno stanchissimo Gemignani.


Condividi questo post: