Moneti: «Campionati? Per me sono finiti, non credo si riprenderà»



«Non credo si possa concludere i campionati. Per me finiscono tutti qua come finiscono le scuole». Queste le impressioni di Gianni Moneti affidate in un’intervista al Resto del Carlino per parlare dell’emergenza Coronavirus. «Per riprendere a giocare non dovrebbero esserci nuovi contagi e invece ad oggi non si è mai scesi sotto i 3000 giornalieri – le parole dell’ex presidente della Samb -. Io penso che ci vorrà ancora del tempo. Forse tra fine maggio e giugno saremmo pronti ma sarebbe troppo tardi per giocare». Conoscendo bene gli ambienti societari delle società professionistiche, poi, Moneti chiarisce come sarà difficile ripartire anche a livello economico: «In Serie C soprattutto l’emergenza si farà sentire: gli sponsor si tireranno indietro, gli incassi da botteghino e minutaggio mancheranno. La Lega di Serie C era già in crisi anni fa, per cui per limitare i danni le squadre vanno aiutate».


Condividi questo post: