Minnozzi si presenta: «La Samb, un sogno che si realizza»


Dall’Eccellenza alla Serie C, un premio per il gran lavoro fatto e il sudore speso sul campo. Emozionatissimo, Matteo Minnozzi, ai microfoni del sito ufficiale della Samb ha ammesso:

«Per me è stato il coronamento di un sogno. Un sogno che si realizza. Ancora non ci credo e sono felicissimo di essere approdato alla Samb. Dall’Eccellenza alla C? È una cosa bellissima, penso che il lavoro paghi sempre. Per me non è solo un salto di categoria, bensì due, e credo che lavorando sodo tutti i giorni potrei ottenere gli stessi risultati che ho ottenuto con il Porto D’Ascoli anche in rossoblù. Sarà una sfida e la voglio affrontare al meglio. Mister Magi Lo conoscevo già in quanto l’ho avuto a Gubbio in Serie D quando ho fatto la mia prima esperienza tra i grandi. Sono contento di averlo ritrovato alla Samb perché lo stimo molto sia come uomo che come allenatore. Ora voglio ripagare la fiducia del presidente Franco Fedeli che ha creduto in me e mi ha concesso questa opportunità per cui lo ringrazio tantissimo».

Condividi questo post: