Maxi Lopez: «Maradona era il nostro Dio. Aveva una parola giusta per tutti»



«È stato un giorno tristissimo; per me, per il legame che avevo con Diego, è stato ancora più particolare. Ancora non riesco a crederci perché tutti amavano Maradona: in Argentina era il nostro Dio, calcisticamente parlando». Maxi Lopez ha ricordato così Diego Maradona, parlando ai microfoni della Samb a 24 ore dalla scomparsa del più forte giocatore di calcio di sempre. «Ho avuto la fortuna di giocare qualche partita di beneficienza con lui, di condividere lo spogliatoio – le parole dell’attaccante rossoblù –: lui ti dava sempre dei consigli, anche senza che gli altri glielo chiedessero, perché era fatto così». Anche a livello personale, poi, Maxi Lopez è stato molto legato a Maradona: «Con me si è dimostrato una persona fantastica: mi ha sempre sostenuto nelle mie vicende personali e mi ha dato dei consigli: Diego aveva sempre una parola giusta per tutti. I messaggi che mi ha lasciato e i consigli li porterò per sempre con me». Un dolore reso ancora più grande per la morte prematura. «Era unico, ineguagliabile, particolare, incredibile – ha chiosato Maxi Lopez –. Sono addolorato, triste: il più grande di tutti i tempi se ne è andato troppo presto».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: