Insidia Ravenna per la Reggiana, Triestina-Padova: ECCO LA 34^ GIORNATA


SUDTIROL – FANO

Sfida molto complicata per il Fano, che nonostante la vittoria contro l’Albinoleffe si ritrova ancora in coda, avendo perso il recupero con il Gubbio. Ora i marchigiani dovranno cercare di far punti in casa del Sudtirol, che dopo il pari con la Samb è stato beffato nel recupero contro la Reggiana, e difficilmente potrà tornare in corsa per la seconda piazza.
FERMANA – GUBBIO
La Fermana, reduce da due pareggi consecutivi con Feralpi e Vicenza, ha detto quasi addio ai playoff, mentre il Gubbio, grazie al prezioso successo ottenuto in casa del Fano, tira un sospiro di sollievo e riprende un piccolo margine sulla zona retrocessione. Gli umbri dovranno vincere in casa dei canarini per continuare il momento positivo ed evitare ulteriori problemi.
MESTRE – VICENZA
Un derby veneto che vale molto a questo punto della stagione, con i padroni di casa leggermente altalenanti nell’ultimo periodo, ma ancora in piena corsa per le zone nobili della classifica, che hanno la possibilità di condannare all’ultimo posto il Vicenza, che è tornato a muovere la classifica dopo quattro sconfitte, e momentaneamente condivide l’ultima piazza con il Fano.
TERAMO – RENATE
Un Renate in ripresa, che deve mantenere la nona piazza, buona per i playoff, farà visita ad un Teramo che con quattro punti nelle ultime due gare ha momentaneamente abbandonato il terzetto di coda composto ad Fano, Vicenza e Santarcangelo. Gli abruzzesi cercheranno di vincere davanti al proprio pubblico per mantenere il loro prezioso vantaggio.
TRIESTINA – PADOVA
Continua il momentaccio della Triestina, che dopo diversi pareggi consecutivi è stato sconfitto in casa del Teramo. Nonostante i risultati negativi, i giuliani hanno mantenuto il decimo posto, ed ora sono chiamati all’impresa contro la capolista Padova, ansiosa di chiudere quanto prima il discorso promozione. I biancoscudati sono a poche partite dalla certezza aritmetica, e dovranno iniziare questa serie con tre punti a Trieste.
RAVENNA – REGGIANA
Il Ravenna si è ufficialmente iscritto alla corsa per i playoff, grazie alla quarta vittoria nelle ultime cinque partite, che ha permesso ai romagnoli di raggiungere la Triestina. La Reggiana, che ha colto una vittoria fondamentale con il Sudtirol, è attesa da un impegno molto difficile per continuare la corsa al secondo posto, distante due punti per gli emiliani.
ALBINOLEFFE – FERALPISALO’
Dopo una prima parte di stagione da terza forza del campionato, l’Albinoleffe rischia seriamente di rimanere fuori dalla zona playoff, grazie ad un girone di ritorno molto deludente, che ha spinto i bergamaschi al dodicesimo posto. All’Atleti Azzurri d’Italia arriverà una Feralpi reduce dalla sconfitta a sorpresa contro il Ravenna, e che deve guardarsi alle spalle per non perdere il quarto posto.
Gian Marco Calvaresi
Commenti
Condividi questo post: