Il Pordenone prende il largo, Fano ok col Teramo. LE ALTRE PARTITE



IMOLESE-SAMB FINISCE 0-0, LA CRONACA

ROSELLI: «PUNTO IMPORTANTE, LA SQUADRA C’È»

FEDELI: «MI ASPETTAVO QUALCOSA IN PIÙ»


Due 0-0 e tre pareggi complessivi nell’ultimo turno del Girone B giocato in infrasettimanale. A parte Imolese-Samb e Triestina-Sudtirol, impattano Ravenna-Giana Erminio dove al vantaggio di Nocciolini nel primo quarto d’ora risponde Perico al 94′. Al Fano basta la rete di Celli per rispedire il Teramo a casa sconfitto e contestato. Il Monza ne rifila due ad un sempre più in crisi Vicenza grazie al vantaggio di Lora e al raddoppio di capitan D’Errico. In trasferta vincono la Feralpisalò, che ne fa 3 a Rimini grazie ai gol di Maiorino, Caraccio e Marchi, di Palma l’illusorio 1-2 dei biancorossi; il Gubbio a Fermo, grazie a Chinellato e il Renate a Verona col solito Gomez. Il Pordenone piega la Vis Pesaro con Guidone e consolida il primo posto. L’Albinoleffe, invece, aggrava la crisi della Ternana vincendo a Bergamo 2-1 grazie ai gol di Razzitti e Sbaffo nei primi 13′. Marilungo accorcia su rigore, nell’occasione viene espulso Romizi, pure le Fere chiudono in dieci col rosso ad Altobelli.


PARTITE

Fano-Teramo 1-0; Imolese-Samb 0-0; Monza-Vicenza 2-0; Rimini-Feralpisalò 1-3; Triestina-Sudtirol 0-0; Albinoleffe-Ternana 2-1; Fermana-Gubbio 0-1; Pordenone-Vis Pesaro 1-0; Ravenna-Giana Erminio 1-1; Virtus Verona-Renate 0-1.

CLASSIFICA

Pordenone 53; Triestina 44; Feralpisalò 43; Imolese 42; Sudtirol, Monza, Ravenna 39; Fermana 36; Vicenza 35; Vis Pesaro, Samb 33; Ternana, Gubbio 32; Renate 30; Teramo, Fano, Rimini 27; Giana Erminio 26; Albinoleffe 22; Virtus Verona 21.

 


Condividi questo post:
error