Harakiri Grottammare, si fa rimontare in 4 minuti: subito una gioia per Mosconi


GROTTAMMARE-TOLENTINO 1-2

MARCATORI: 2’st Iovannisci, 40’st e 44’st Strano.

GROTTAMMARE: Beni, Valentini, Orsini (1’st Palladini), De Cesare, Di Antonio, Carminucci, Ioele (33’st Vespasiani), Vallorani (47si Paregiani), Ludovisi, Iovannisci (33’st Cameli), De Panicis. A disp. Pirozzi, Cocci, Avellino. All. Manoni.

TOLENTINO: Rossi, Gobbi, Colonnelli, Palazzetti, Strano, Mercurio, Mongiello, Corpetti (42’st Lanzi), Dell’Aquila (23’st Raponi), Belli (14′ Buresta 47’st Nunzi), Tizi (33’st Rozzi). A disp. Pettinari, Mariani, Nunzi. All. Mosconi.

ARBITRO: Gianluca Renzi di Pesaro (Domenella-Caporaletti).

AMMONITI: Orsini, Mongiello, Carminucci.

ANGOLI: 6-2.

RECUPERI: 2’-6’.

NOTE: Presenti circa 150 spettatori.

Finale shock per il Grottammare che si vede sfuggire la vittoria negli ultimi minuti ed esce dal Pirani con una immeritata sconfitta. Esordio positivo per il neo tecnico del Tolentino Andrea Mosconi che trova tre punti che rappresentano un buon viatico in vista del match di Coppa Italia con il Porto d’Ascoli. Dopo un primo tempo non esaltante con il Grottammare che ha giocato meglio dei cremisi, nella ripresa arrivano i gol: al 2′ discesa lungo l’out sinistro di De Panicis che crossa in mezzo trovando Iovannisci puntuale con l’appuntamento col gol. Il vantaggio galvanizza i padroni di casa che hanno altre due occasioni con Palladini che nella prima manda di poco alto mentre nella seconda tira debolmente verso Rossi. Al 39′ Valentini sfiora il raddoppio sbagliando il tiro e, un minuto dopo, il Tolentino pareggia: perfetto calcio di punizione di Strano che la mette all’angolino. I cremisi ci credono e passano al 44′, sempre con Strano, che stacca di testa da sottomisura su corner di Mongiello.

Condividi questo post: