Grottammare, Renzi: «E’ un periodo sfortunato ma ci rialzeremo»


E’ stato uno dei migliori del Grottammare nella sfida persa contro il Porto Sant’Elpidio con almeno tre parate decisive. Davide Renzi, portiere classe 2000, buttato nella mischia dopo l’infortunio al titolare Alessandro Beni ci parla della sfortunata gara contro gli uomini di Mengo ma anche della sua esperienza in biancoceleste: «Probabilmente dovevamo essere solo più squadra. Siamo stati sfortunati nel primo tempo con l’occasione di Ciabuschi dove è stato bravo il portiere con la collaborazione del difensore e anche del palo.

Alla fine credo che abbiamo fatto una buona partita. Nel secondo tempo siamo un po’ calati e abbiamo anche avuto l’infortunio di Di Antonio. Ci abbiamo provato fino alla fine contro un Porto Sant’Elpidio che è una buona squadra e vanta la miglior difesa del campionato. Purtroppo è un periodo un po’ sfortunato ma sono sicuro che ci rialzeremo».

Dopo l’infortunio di Beni sei diventato titolare. Come stai vivendo la tua esperienza al Grottammare?
«Da quando sono stato chiamato in causa penso di aver fatto il mio meglio e ho voluto trasmettere sicurezza alla squadra e al mister nonostante la mia giovane età. Volevo farmi trovare pronto quando sarebbe toccato a me e penso di averlo fatto. E’ chiaro che ancora devo crescere. Beni è un gran portiere e una grande persona e posso solo imparare molto da lui. Mi dà sempre molti consigli che cercherò di mettere in pratica».


Commenti
Condividi questo post: