Grottammare, Manoni: «Le prestazioni ci sono sempre state, sono mancati i risultati»



Il Grottammare è tornato alla vittoria nell’ultimo turno, nella sfida casalinga contro il Sassoferrato Genga. Un successo che ha risollevato un pò la classifica degli uomini di Manoni in quello che poteva essere considerato un vero e proprio scontro diretto: «Le prestazioni non sono mai mancate – dice il tecnico al Corriere Adriatico ma i risultati nell’ultimo periodo non ci avevano premiato. Contro il Sassoferrato Genga abbiamo espresso un buon gioco e il risultato poteva essere anche più largo».

Da sottolineare l’ennesima bella prestazione del giovane portiere Mattia Palanca che non sta facendo rimpiangere il titolare: «Alessandro Beni resterà fuori per un altro mese ma il fuoriquota Palanca lo sta sostituendo alla grande dimostrando di avere mezzi notevoli. Il merito va anche al preparatore Fabrizio Deogratias che ha pochi eguali a questi livelli».

Il dato negativo il terzo rigore consecutivo sbagliato: «Dagli 11 metri ha sbagliato due volte Carboni e ora De Cesare; questa cosa non deve diventare un assillo. Prima o poi ci sbloccheremo anche dal dischetto».


Commenti
Condividi questo post: