Grottammare, Manoni: «A Portorecanati una sfida importante dal punto di vista mentale»


Il Grottammare non trova i tre punti da cinque gare dove ha raccolto solo un punto, a Porto d’Ascoli. L’ultima sconfitta contro la Forsempronese, poi, è stata difficile da digerire perchè, soprattutto nel secondo tempo, i ragazzi di Manoni hanno giocato bene, producendo anche diverse occasioni da gol non sfruttate e al primo errore sono stati puniti.


Il tecnico rivierasco sa che il momento è difficile e l’unica soluzione è il lavoro. Dalla gara contro i metaurensi ci sono però delle cose positive come il ritorno al gol di De Panicis e le belle trame di gioco cose che devono far guardare con fiducia alla prossima sfida contro il Portorecanati: «Noi non dobbiamo andare in cerca di episodi eclatanti. – afferma il tecnico – Dobbiamo spostare quei piccoli particolari dalla nostra parte, episodi che influiscono sul risultato. Sono contento per De Panicis che ha segnato ma deve avere ancora fame, sono contento per la prestazione ma dobbiamo cercare di concretizzare le occasioni avute».

A Portorecanati sarà una gara importante.

«Non sarà la partita della vita ma soprattutto a livello mentale per noi diventa una partita decisiva»

Condividi questo post: