Grottammare: la gara con la Biagio Nazzaro crocevia nella lotta salvezza




Il Grottammare è atteso dalla delicata trasferta di Chiaravalle contro la Biagio Nazzaro, anch’essa impelagata nella zona play out. I rossoblu di mister Franco Gianangeli sono reduci dalla sconfitta contro il Fabriano Cerreto, arrivata negli ultimi minuti che ha interrotto una miniserie di vittorie stoppando, di fatto, la risalita in classifica. Le due formazioni sono separate da sei punti e un eventuale successo del Grottammare darebbe un colpo alle velleità dei rossoblu di evitare i fastidiosi spareggi post campionato.

I biancocelesti arrivano a questa importante partita forti dei sette punti conquistati negli ultimi tre turni, senza subire neanche una rete e dal successo casalingo contro la San Marco Lorese che ha permesso di riavvicinarsi al gruppone di centro classifica, che ad oggi, significherebbe salvezza e di allontanare le prime inseguitrici, ora distanti quattro punti.


Mister Manolo Manoni sa bene che la trasferta di Chiaravalle rappresenta una sorta di crocevia per il futuro della stagione e che i punti in palio valgono doppio: Sono contento di aver vinto contro la San Marco Lorese perché la mia è una squadra a cui serve continuità, deve avere fiducia e acquisirne sempre di più perché ha grossi mezzi. Era una partita importante e i punti valevano doppio come poi sarà quella contro la Biagio Nazzaro».

Condividi questo post: