Gianmarco Piccioni: «La Samb non può arrivare tra le prime quattro. Serve serenità»



SERAFINO: «SIAMO ANCORA ALL’INIZIO»

«Mi aspettavo qualche punticino in più ma vive di fantasia chi dice che la Samb può arrivare tra le prime quattro del campionato». Gianmarco Piccioni, attaccante oggi alla Recanatese, ma cuore rossoblù, si esprime in maniera chiara e sincera sull’inizio di campionato e sulle ambizioni della Samb. «Io spero di essere smentito ma ci sono squadre più forti come Padova, Perugia, Sudtirol e Feralpisalò – ha detto l’ex Santarcangelo, intervistato dal Resto del Carlino -. Per cui, credo che parlare di vertice o sognare la Serie B sia solo fumo negli occhi. Abbiamo pareggiato con due squadroni come Perugia e Sudtirol, abbiamo vinto con la Vis e pareggiato a Ravenna, che è sempre un campo difficile, e stavamo per vincere. Io credo solo che dobbiamo darci tutti una calmata e pensare al futuro con più serenità».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: