Fedeli deluso: «Mi assumo le responsabilità di questa situazione»


LA CRONACA DI SAMB-VIS PESARO

LE PAROLE DI MAGI IN SALA STAMPA

FEDELI: «Il problema è che non abbiamo un gioco. Una brutta serata, la terza. Due punti in classifica in tre gare. Oggi saremmo salvi. Non è questa la mia Sambenedettese, quella che ho costruito quest’anno. E’ tutta un’altra squadra. Tutta la colpa è mia che ho scelto l’allenatore e i giocatori. L’errore viene dall’anno precedente che ci siamo dovuti sobbarcare dei giocatori che non volevamo e ci siamo rimasti sul groppone. Sentirmi parlare con un tono dimesso è tutto dire perché di solito io faccio il diavolo a quattro. Viene a mancare l’entusiasmo.

Io vorrei vedere una squadra che corre e gioca e tutto questo non l’ho visto. Cerchiamo di lavarci i panni in casa e andiamo avanti. Prima o poi arriverà un risultato ma se l’atteggiamento della squadra è questo la vedo dura. Questo è un campionato strano perché magari all’inizio le piccole partono bene e poi calano. Sono i giocatori che devono darmi fiducia. Speriamo che già da domenica si possa cambiare registro. Magi non è in discussione».


Commenti
Condividi questo post: