Fanesi: «Samb, non si può essere a 0 punti. Le difficoltà ci sono, ma anche i dirigenti ci hanno messo del loro»


«Dopo quattro partire non si può non avere neanche un punto in classifica. Secondo me, si poteva fare di più nonostante le legittime difficoltà che può incontrare una squadra che non ha una adeguata preparazione». È senza peli sulla lingua l’analisi di Massimiliano Fanesi sul momento a dir poco complicato che sta attraversando al Samb in questo inizio di stagione 2021/22.

L’ex attaccante e dirigente rossoblù ne ha parlato nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere Adriatico. «Contro il Trastevere, per esempio, dopo essere passata due volte in vantaggio la Samb avrebbe dovuto cercare in tutti i modi di portare a casa un risultato positivo anche con le barricate – le parole di Fanesi -. È stato fatto un mercato in un’unica direzione, con giocatori che hanno curriculum importanti e buona parte di loro sono ultratrentenni che poi fanno fatica ad andare in condizione. La Serie D è una categoria dove si fanno le partite della vita. Soprattutto contro una squadra blasonata come al Samb. Capisco che per fare il mercato c’erano delle difficoltà da superare, ma i dirigenti ci hanno anche messo del loro».

Commenti