Eberini: «Non abbiamo timore di giocarci la partita a San Benedetto»


Il Riviera delle Palme si preannuncia infuocato, da Reggio potrebbero arrivare 4-500 tifosi. È un big match, a tutti gli effetti. Mister Sergio Eberini questo lo sa, ma non teme l’ambiente quanto la forza dell’avversario:

«Valuteremo Altinier a ridosso del match. Il risultato sarà determinante, non abbiamo timore di andare a giocarci la partita. La Samb fa di fisicità e forza i suoi punti cardine. Cattaneo e Vignoli stanno bene e si sono allenati tutta la settimana. Se giocheranno? Siamo sereni e non abbiamo paura di fare delle scelte. L’importante è saper gestire bene le situazioni di calcio piazzato perchè la Samb ha dei corazzieri, dobbiamo evitare tutte le occasioni in cui la Samb può dimostrare il proprio dominio fisico. Non credo giocherà Gelonese, ci sarà Bacinovic davanti alla difesa e non credo neanche che rinunceranno ad Esposito e Miracoli. Davanti c’è anche Stanco e ci siamo preparati alle loro torri. Vedremo due squadre che hanno filosofie di gioco opposte: la Samb ha un calcio diretto con una buonissima fase difensiva. Dobbiamo andare avanti sulla nostra strada. In assenza di Altinier è pronto Cianci, ora abbiamo questa serenità di avere una coppia di calciatori in rosa».

Condividi questo post: