È una bella Samb: gol di Rapisarda e 1-0 sulla Feralpi. IL PRIMO TEMPO


ROSELLI CONFERMA IL 3-5-2: SAMB-FERALPI, LE FORMAZIONI

Sette minuti, primo brivido Samb. Rapisarda ubriaca in dribbling Parodi che lo stende, non c’è fallo per Annaloro. Parodi però rinvia male e colpisce Stanco che involontariamente serve il capitano, bravo ad insinuarsi in area e trovare la conclusione. Ma c’è De Lucia sulla sua strada. Annaloro, pochi minuti dopo, non concede un rigore solare quando Dametto, in area, colpisce la palla con la mano sul tiro di Rocchi. Ancora una volta Rapisarda è lì e sugli sviluppi dell’azione, solo in area, incorna il cross di Cecchini e porta avanti i suoi. Inizio non arrembante della Samb, ma decisamente incisivo. Quando si parla di organizzazione… I rossoblù tengono bene il campo quasi da far sparire la Feralpi, gli inserimenti di Rocchi e Signori sono una costante e la difesa dei gardesani, non proprio un fulmine di guerra, soffre anche per l’imprevedibilità del duo Calderini-Stanco. Al 35’ Parodi si invola in area a dispetto della stretta guardia di Biondi, l’esterno prova il tiro ma arriva sbilanciato e la palla si spegne sul fondo, seguita dalla manona di Pegorin in tuffo. Unico flash ospite. Si va negli spogliatoi sotto gli applausi del Riviera, primo tempo maiuscolo giocato dalla Samb che imbarazza una Feralpi evanescente.

Redazione


Condividi questo post: