Con l’Imolese per rialzarsi, proprio come all’andata



Sarà una sfida importantissima per la Samb quella di martedì sera sul campo dell’Imolese. All’incontro che si terrà in terra emiliana la formazione di Roselli arriva dopo due sconfitte consecutive e dopo, soprattutto, le sparate del presidente Fedeli che ha minacciato di andarsene se non dovesse arrivare un risultato positivo nel prossimo turno di campionato (QUI LE PAROLE DI FEDELI). Uno dei peggiori momenti della stagione rossoblù, proprio come all’andata. Già perché il match di andata con la squadra di Dionisi coincise col peggior momento di classifica per la Samb, che si presentò da fanalino di coda al Riviera delle Palme. Nonostante lo svantaggio iniziale, poi, arrivò la prima vittoria in campionato, che servì a ridare tranquillità all’ambiente e a sbloccare Rapisarda e compagni, che di lì a qualche settimana avrebbero poi iniziato la lunga serie dei 12 risultati utili consecutivi. Serie che ora si è interrotta e che si vuole ricostruire quanto prima, e l’Imolese può essere ancora una volta uno snodo fondamentale per la stagione.

Redazione


Condividi questo post: